La farmacia dei Servizi a Roncafort

Già da diversi anni La farmacia di Roncafort gestisce le piccole patologie ed  esegue esami diagnostici e prestazioni sanitarie di primo e secondo livello con particolare riguardo alla prevenzione.

I vantaggi per il cliente sono rappresentati da:

- predisposizione della farmacia a svolgere un ruolo di interfaccia sanitaria di primo livello grazie alla presenza di personale qualificato con  competenza tecnico-professionale e capace di valutare se la sintomatologia descritta dal cliente necessiti di un ricorso immediato al medico o se risulti sufficiente affrontare il problema con rimedi terapeutici da consiglio o da automedicazione;

- disponibilità di strumentazioni diagnostiche di ultima generazione ed in grado di rispondere a quesiti diagnostici per diverse patologie.

Alla disponibilità e alla capacità tecnica, la farmacia aggiunge la facilità di accesso ad esami diagnostici e di prevenzione in fasce orarie e giorni della settimana che vanno oltre i canonici orari dei presidi ambulatoriali od ospedalieri, facilitando così anche chi, per esigenze lavorative e/o personali, non riesce a trovare uno spazio da dedicare a se stesso e alla propria salute durante la classica giornata lavorativa delle strutture sanitarie pubbliche.

La lista di esami eseguibili presso la Farmacia di Roncafort va ogni giorno ampliandosi, e con questa comunicazione s’intende informare il lettore in merito ai servizi proposti. Forte della consolidata esperienza nel settore dell’autoanalisi, della telemedicina, della disponibilità tecnologica e di uno spazio dedicato e riservato nel pieno rispetto della privacy, la Farmacia di Roncafort offre la possibilità di eseguire esami utili non solo alla prevenzione e al monitoraggio di importanti patologie, ma anche esami utili per il miglioramento del benessere.

Anche a casa propria grazie al servizio domiciliare.

Dott.ssa Francesca Di Fonsofarmacia di Roncafort

Farmacia di Roncafort di Trento : la tua farmacia dei servizi

 

 

MISURAZIONE DELLA PRESSIONE ARTERIOSA: L’esame apparentemente più banale è quello della misurazione della pressione arteriosa. Si tratta di una misurazione entrata nella routine, eseguita facilmente anche a casa, ed indicativa del primo campanello d’allarme di patologie cardiovascolari.Per eseguirla a domicilio occorre un semplice strumento digitale o analogico, per chi è in grado di utilizzarlo. Almeno per la prima misurazione, però, è consigliabile rivolgersi ad una FARMACIA CERTIFICATA per la prevenzione cardiovascolare. Cosa significa nel concreto rivolgersi ad una farmacia certificata per la misurazione della pressione arteriosa? Significa interfacciarsi con professionisti specificamente formati in materia e dotati di apparecchiature per la misurazione di ultima generazione, rispondenti alle più recenti linee guida scientifiche elaborate dalle società di cardiologia internazionali.Non dovrete stupirvi, perciò, se, alla prima misurazione, il farmacista vi proporrà di misurare la pressione arteriosa in contemporanea sulle due braccia: l’obiettivo è quello di scegliere il braccio sul quale eseguire tutte le misurazioni successive, anche quelle domiciliari o eseguite dal medico.Vi sarà proposto anche di misurare la pressione in contemporanea su braccio e caviglia per individuare eventuali problemi circolatori degli arti inferiori.Ma non è tutto: lo strumento utilizzato dalla farmacia certificata è anche in grado di mettere in evidenza la presenza di eventuali aritmie come la fibrillazione atriale che, pur essendo asintomatica, pone il soggetto a rischio di ictus cerebrale, una patologia altamente invalidante.

 Farmacia di Roncafort di Trento : la tua farmacia dei servizi

HOLTER PRESSORIO 24ORE: È noto che la misurazione occasionale eseguita dal medico o anche in farmacia, possa risultare alterata da quello che viene chiamato “effetto camice bianco”, ovvero dall’effetto ansiogeno soggettivo legato allo stesso atto della misurazione. Per ovviare a questo problema, ma anche per confermare la prima diagnosi d’ipertensione o per controllare periodicamente l’efficacia di una terapia in atto, si ricorre all’Holter pressorio, che consiste nella misurazione della pressione arteriosa durante un’intera giornata: grazie ad un dispositivo medico portatile specifico, le misurazioni della pressione arteriosa vengono eseguite e registrate ogni 15’ nel periodo di veglia ed ogni 30’ nel periodo di sonno.Come si accede all’esame? Basta presentarsi in farmacia con un breve preavviso per ricevere il dispositivo portatile programmato sulle proprie caratteristiche personali; indossarlo per 24 ore e riportare il dispositivo alla farmacia al termine della registrazione. I dati immagazzinati nel dispositivo saranno trasmessi al centro cardiologico di riferimento per la refertazione e dopo poche ore sarà possibile ritirare il referto in farmacia o riceverlo per posta elettronica.I costi del servizio, comodamente disponibile 6 giorni alla settimana e negli ampi orari di apertura della farmacia, sono paragonabili, se non addirittura inferiori, al ticket sanitario richiesto presso le strutture pubbliche.

 

ECG, farmacia dei serviziELETTROCARDIOGRAMMA – ECG: L’elettrocardiogramma è un esame che consente di registrare e misurare l’attività ritmica del cuore mettendo in evidenza eventuali anomalie che possono aiutare a diagnosticare diverse patologie(extra-sistoli, bradicardie, tachicardie, blocco atrio-ventricolare, fibrillazioni ecc.….utili anche per la diagnosi di infarto cardiaco). L’esame viene spesso indicato anche come controllo preventivo per chi debba eseguire procedure diagnostiche invasive che richiedono sedazione/anestesia o per chi svolga attività sportiva a livello agonistico. Presentandosi in farmacia, previa prenotazione telefonica o direttamente sul nostro sito alla pagina “Prenotazioni Online”, è possibile eseguire l’esame in pochi minuti. Il referto viene consegnato entro 2 giorni.In caso di urgenza, o su richiesta dell’interessato, è possibile eseguire l’elettrocardiogramma anche in collegamento telefonico e telematico con il centro medico di telemedicina disponendo di un cardiologo durante la stessa esecuzione dell’esame. La refertazione, in questo caso, è immediata-I costi dell’ECG in farmacia sono assolutamente in linea con i ticket sanitari richiesti dalle strutture ospedaliere.

 

RISCHIO CARDIOVASCOLARE: Le patologie cardiovascolari sono la prima causa di morte in Italia e nel mondo occidentale a causa della diffusione di errati stili di vita alimentari e comportamentali (come per esempio il fumo, la sedentarietà…). Fattori come l’ipertensione arteriosa, l’ipercolesterolemia, l’ipertrigliceridemia, l’iperglicemia, il sovrappeso moltiplicano il rischio di subire danni al sistema cardiovascolare.Un monitoraggio costante dei parametri sopra elencati aiuta a calcolare il rischio e a decidere gli interventi preventivi correttivi agendo perciò prima che l’evento cardiovascolare dannoso si verifichi.L’evoluzione tecnologica più recente ha portato alla disponibilità di strumentazioni di autoanalisi, eseguibili in farmacia, che, con un solo prelievo e in pochi minuti, consentono la valutazione del rischio cardiovascolare misurando glicemia, colesterolo totale, colesterolo HDL ed LDL, trigliceridi.L’esecuzione dell’esame non richiede prenotazione: è sufficiente presentarsi in farmacia a digiuno ed attendere qualche minuto per il risultato dell’esame.

 

EMOGLOBINA GLICATA: La misurazione della glicemia rappresenta una misurazione istantanea del livello di glucosio al momento del prelievo, ma nulla ci dice riguardo alla storia della glicemia del soggetto. Da qualche tempo, il parametro glicemia è affiancato in modo sempre più preponderante dal parametro dell’emoglobina glicata il cui valore è correlato alla media dei valori di glicemia degli ultimi 3 mesi.Per questo motivo, mentre la glicemia viene utilizzata come parametro di screening per la malattia diabetica, nel soggetto diabetico noto è preferibile monitorare l’andamento mediante la misurazione dell’emoglobina glicata.Oggi è possibile eseguire il test anche in farmacia ed ottenere il risultato in appena 10 minuti con un piccolissimo prelievo di sangue capillare. In questo caso non occorre il digiuno.

 

holter, farmacia dei serviziHOLTER MOTORIO-METABOLICO: Consiste nell’indossare per alcuni giorni un dispositivo portatile che, programmato in base alle caratteristiche individuali del soggetto, misura e registra, grazie ai sensori incorporati, i seguenti parametri:

  • calorie consumate per metabolismo basale (quello non legato all’attività fisica);
  • calorie consumate per attività fisica aerobica;
  • numero di passi compiuti (per valutare lo stile di vita motorio utile al benessere cardiovascolare)
  • tempo trascorso da sdraiati e tempo di sonno, per mettere in evidenza eventuali anomalie della qualità del sonno.

Il dispositivo, che consiste in un bracciale di un paio di centimetri di altezza posizionato sul braccio dominante, va indossato per almeno 3 giorni, meglio 5 giorni se si svolge un’attività sportiva molto intensa. Al termine della registrazione, il dispositivo viene riconsegnato alla farmacia che estrapola i dati e li analizza fornendo i consigli idonei allo specifico caso.

L’holter motorio-metabolico, nei soggetti in sovrappeso, consente di conoscere e valutare se sia più indicato modificare la dieta, aumentare l’attività fisica o mettere in atto interventi volti a modificare il metabolismo basale.

Da non sottovalutare inoltre la capacità dell’esame di valutare la qualità del sonno: differenze importanti tra tempo trascorso da sdraiati e tempo di sonno, possono rappresentare un campanello d’allarme per individuare episodi di apnea notturna, spesso sconosciuti ai soggetti che ne soffrono e con effetti negativi sul benessere cardiovascolare (possono causare elevata pressione arteriosa durante il sonno e, da studi recenti, possono aumentare il rischio di ictus cerebrovascolare).

 

IMPEDENZIOMETRIA CORPOREA: L’esame consente di valutare, in rapporto al proprio peso, altezza ed età, la composizione del corpo del soggetto misurando i seguenti parametri:

  • massa grassa (in kg e in %)
  • massa magra (in kg e in %)
  • volume di acqua corporea (indice di corretta idratazione)
  • fabbisogno energetico.

L’esame richiede circa 15 minuti ed è preferibile fissare un appuntamento. È importante eseguirlo prima e durante programmi dietetici ipocalorici per verificare che la perdita di peso non colpisca la parte magra (muscolare) ma soltanto la massa grassa della corporatura. È importante anche per valutare il grado di idratazione per eventualmente correggere apporti idrici insufficienti.

 

PLETISMOGRAFIA VENOSA A LUCE RIFLESSA DEGLI ARTI INFERIORI: L’avanzare dell’età, il sovrappeso, la vita sedentaria, lo stazionamento in piedi per lungo tempo, l’utilizzo di tacchi alti, gli abiti molto aderenti, la stitichezza, l’utilizzo di pillole anticoncezionali sono alcuni dei fattori che diminuiscono la capacità delle vene di agevolare il ritorno del sangue verso il cuore. Le conseguenze sono la comparsa di gonfiore delle caviglie e delle gambe, dolore, fino ad arrivare alla formazione di trombi venosi.Con la pletismografia a luce riflessa , un esame non invasivo che si esegue in pochi minuti, presso la farmacia, è possibile misurare e monitorare nel tempo l’efficienza circolatoria delle vene delle gambe e, in caso di anomalia, il farmacista indirizzerà il soggetto all’intervento medico piuttosto che verso trattamenti di automedicazione o di prevenzione.

 

ESAME URINE: L’esame delle urine è entrato nella prassi dei controlli sanitari di laboratorio in quanto le urine, come liquido di scarto prodotto dal nostro organismo, sono in grado di dare molte informazioni sullo stato di salute. In particolare, con un esame delle urine, non invasivo e di semplice esecuzione, si possono cogliere campanelli di allarme sullo stato metabolico, sulla funzionalità renale, sulla presenza infezioni delle vie urinarie.Il test richiede un paio di minuti con apparecchiatura che rilascia uno scontrino con il valore dei 10 parametri misurati che sono:

  • sangue (segnala la presenza di piccole ferite dovute a piccoli calcoli o infezioni come la cistite o uretrite; nei soggetti di sesso maschile può essere indicativo di ipertrofia prostatica);
  • bilirubina (la sua presenza può indicare anemia emolitica, perniciosa o talassemia o ancora malattie epatiche di varia natura);
  • urobilinogeno (quando presente in quantità eccessiva, è sintomo di infezione in corso o di alterazione della funzionalità epatica);
  • corpi chetonici (se presenti, sono indicativi della presenza di diabete o epatite cronica; i corpi chetonici però possono essere presenti nelle urine anche dopo un intenso sforzo fisico o diete eccessivamente prive di carboidrati);
  • proteine (se presenti, segnalano disfunzione renale, anemia, diabete, cistite, …..);
  • nitriti (la presenza di nitriti può essere legata al consumo di alimenti con un’eccessiva quantità di conservanti; tuttavia, la loro presenza, specie quando sono presenti anche i leucociti, è indicativa di specifiche infezioni batteriche);
  • glucosio (la presenza del glucosio nelle urine è indice di iperglicemia, come nel diabete, o della presenza di danni renali);
  • pH (un valore alterato rispetto alla normalità, è segno di diverse patologie metaboliche quali il diabete, la sindrome di Cushing, la sepsi urinaria….);
  • peso specifico (valori superiori o inferiori a quelli normali sono indicativi di diverse patologie o anche dell’utilizzo di sostanze farmacologiche o d’abuso);
  • leucociti (cioè globuli bianchi; la loro presenza nelle urine, esclusi i grossi traumi, è indicativa, principalmente, di infezioni delle vie urinarie in corso).

 

Il risultato dell’esame delle urine in un soggetto sano deve essere totalmente negativo. In presenza di valori anomali è necessario presentare ilrisultato al medico che deciderà se intraprendere una terapia farmacologica o indirizzare il soggetto a successivi esami diagnostici di approfondimento.

Per l’esecuzione è necessario recarsi in farmacia con una provetta di urine, meglio se quelle mattutine. Non occorre preavviso.

 

ESAME DELLE INTOLLERANZE ALIMENTARI: È noto che alcuni disturbi dermatologici o gastrointestinali o neurologici, non riconducibili a vere patologie, sono spesso correlati a reazioni anomale dell’organismo a particolari sostanze contenute negli alimenti o nelle bevande. Si parola quindi di intolleranze alimentari, ben distinte, per cause e possibilità di trattamento, dalle allergie.La valutazione della presenza di intolleranze alimentari è eseguita in farmacia mediante un prelievo di sangue capillare (una piccola puntura sul polpastrello di un dito). Il campione prelevato viene inviato dalla farmacia al laboratorio specializzato che eseguirà l’analisi, la diagnosi e, su richiesta dell’interessato, fornirà anche una dieta personalizzata per la risoluzione del problema formulata da un medico dietologoIl costo degli esami è variabile a seconda del numero di alimenti o bevande che si intenda testare e a seconda della richiesta, o meno, del programma dietetico. Per l’esecuzione del test non occorre prenotazione, ma è importante che il soggetto non modifichi la propria dieta prima di eseguire il test che, altrimenti, potrebbe dare risultati falsamente negativi.

Farmacia di Roncafort di Trento : la tua farmacia dei servizi

MINERALOMETRIA OSSEA AD ULTRASUONI DEL CALCAGNO: L’osteoporosi è una condizione patologica in cui l’impoverimento minerale delle ossa rende le stesse più fragili e più facilmente soggette a rottura soprattutto a livello vertebrale o femorale.La patologia colpisce prevalentemente le donne in età pre- e post-menopausale come conseguenza del calo dei livelli ormonali estrogenici. Per la diagnosi, fino a qualche anno fa, era necessario eseguire la MOC (mineralometria ossea computerizzata) disponibile soltanto in strutture ospedaliere o ambulatoriali radiologiche. Da qualche anno a questa parte, invece, si è resa disponibile una nuova tipologia di esame, eseguibile su larga scala ed in pochi istanti , che consente di misurare la densità ossea con l’impiego di ultrasuoni, in modo non invasivo ed assolutamente sicuro. Eseguita la misurazione di Mineralometria ossea ad ultrasuoni, l’apparecchio indicherà il valore di T score rilevato e da qui l’indicazione di:

Osteopenia: se T score compreso tra -1 e -2,5;
Osteoporosi: se T score inferiore a -2,5;
Osteoporosi stabilizzata: se T score inferiore a -2,5 con almeno una frattura osteoporotica La presenza di osteopenia o addirittura di osteoporosi mette in evidenza la necessità di intraprendere trattamenti che mirino a recuperare la mineralizzazione delle ossa con l’obiettivo di prevenire le importanti ed invalidanti conseguenze dell’osteoporosi.

Per l’esecuzione dell’esame è necessario disporre di una specifica ed impegnativa apparecchiatura, quindi si consiglia di contattare la farmacia e fissare un appuntamento per la giornata di presenza dello strumento.

 

ESAME DELLE PELLE: La pelle non soloto è un organo molto importante per la funzione di rivestimento e protezione dell’organismo, ma anche un elemento che gioca un importante ruolo nel nostro approccio sociale con importanti risvolti anche psicologici.Per individuare, misurare e monitorare i problemi della nostra pelle, in farmacia può essere eseguito un esame con specifiche sonde in grado di misurare, in modo oggettivo, l’idratazione, la presenza di sebo, l’elasticità, il pH, la melanina, la qualità della circolazione sanguigna, la porosità della pelle. Dall’analisi dei risultati ottenuti, il farmacista potrà consigliare i comportamenti e/o i trattamenti specifici per migliorareo mantenere lo stato di salute della pelle.Per l’esecuzione dell’esame è preferibile prendere un appuntamento e recarsi in farmacia con la pelle ben detersa e non truccata. Il costo dell’esame varia in base al numero di parametri valutati.esame capello, farmacia dei serviziESAME DEL CUOIO CAPELLUTO E DEL CAPELLOÈ possibile eseguire una valutazione delle condizioni del cuoio capelluto misurando il pH, l’idratazione, la presenza di sebo, la presenza di forfora, per meglio individuare e risolvere eventuali problemi generalmente legati a fenomeni irritativi o desquamativi del cuoio capelluto.Riguardo al benessere dei capelli, è anche possibile valutare, con una telecamera ad alto ingrandimento, l’integrità del fusto, la densità dei capelli completamente formati (numero/cm2) e la densità dei capelli “vellus”. È perciò possibile valutare oggettivamente la necessità di eseguire trattamenti anticaduta e seguirne nel tempo l’efficacia.

 Farmacia di Roncafort di Trento : la tua farmacia dei servizi

ATTIVITA’ DI PREVENZIONE E CONSIGLIO STRUTTURATO In collaborazione con le società scientifiche dei medici di base, la Farmacia partecipa a programmi nazionali di prevenzione e promozione del benessere di diversi distretti dell’organismo. Qualche esempio:

  • benessere cardiovascolare
  • benessere gastrointestinale
  • benessere del sonno
  • benessere della donna in menopausa;
  • corretto comportamento alimentare.

L’attività consiste in un colloquio durante il quale il soggetto risponderà ad alcune domande anamnestiche mirate al problema e, su richiesta, potrà eseguire specifiche misurazioni di autoanalisi (per esempio glicemia, colesterolo, impedenziometria,….). Il questionario si concluderà con l’elaborazione di una scheda personalizzata nella quale, in forma grafica e con l’ausilio dei colori rosso e verde, vengono messi in evidenza gli eventuali punti critici e le possibilità d’intervento per migliorare il benessere.

Oltre alla scheda personale vengono consegnati opuscoli informativi sul tema trattato.

Per accedere a questo tipo di attività di consiglio è necessario prendere un appuntamento con la Farmacia, anche telefonicamente, e concordare preventivamente se sia necessario presentarsi a digiuno o meno.

 Farmacia di Roncafort di Trento : la tua farmacia dei servizi